Piccoli Archeologi crescono!

Piccoli Archeologi crescono!

CoopEra in collaborazione con l’Associazione Culturale L’Albero Maestro presenta un Ciclo di Laboratori didattici per bambini dal titolo “Piccoli archeologi crescono“.  

I laboratori esperienziali di archeologia, espressamente dedicati alla scoperta dei tempi antichi, saranno guidati dalle archeologhe di CoopEra. 

Gli incontri, per bambini di età compresa tra i 4 e i 10 anni, si terranno presso l’Associazione Albero Maestro di Paganico (GR) dalle 16.00  alle 17.30 nei giorni 4-11-18-25 maggio

Il costo sarà di 5 euro a incontro.
E’ necessaria la prenotazione al 3890518094 (Giulia).

 

Programma

4 maggio.

Disegniamo il Passato! Laboratorio di pittura preistorica.

Un avvincente percorso di conoscenza delle prime manifestazioni artistiche umane: le pitture rupestri. Impariamo le tecniche di realizzazione e i soggetti che l’uomo ha rappresentato nelle prime epoche della sua storia. Il percorso guiderà i bambini nella riproduzione delle più famose scene rupestri conservate, imparando le tecniche di realizzazione dei colori con uso di ossidi, carbone, e minerali.

 

11 maggio.

Decoriamo insieme. Realizzazione di un mosaico.

L’antica tecnica musiva iniziata dai Sumeri, nel 3000 a.C. e proseguita dai greci e dai romani per abbellire le loro costruzioni con tessere colorate di argilla, vetro e pietra, rappresenta una delle tecniche artistiche più creative e suggestive e al tempo stesso più laboriose e lunghe .I bambini saranno aiutati a realizzare un piccolo mosaico su un supporto di legno.

 

18 maggio.

Vivere nel Passato. Ricostruzione di una capanna 

Come erano le case nei tempi antichi? Un video ci racconterà i diversi modi di abitare dell’uomo nel passato, dalla Preistoria al Medioevo, quindi la sfida di ricostruire in scala un’abitazione in materiale deperibile, con l’utilizzo di legno, arbusti, foglie ed animata da personaggi disegnati dai bambini stessi. Un metodo divertente e stimolante che farà diventare reale un modo di vivere ormai scomparso, ma che ha caratterizzato le società umane per un lunghissimo tempo.

 

25 maggio.

Scaviamo insieme! Simulazione di uno scavo archeologico 

Grazie ad una struttura amovibile, appositamente realizzata per questo tipo di attività i bambini potranno provare l’esperienza di un vero scavo archeologico. All’interno della vasca, parzialmente riempita di terra, potranno infatti portare alla luce una variegata gamma di reperti, relativi a epoche diverse (dalla preistoria, all’età romana, al medioevo) e facili da trovare con l’aiuto di semplici palette e pennelli. A ogni ritrovamento seguirà un momento di spiegazione e dimostrazione pratica delle funzioni e delle caratteristiche dell’oggetto rinvenuto, così da alternare alla suggestione dello scavo momenti di racconto della storia dell’uomo e di esperienza reale della sua cultura materiale nell’antichità.

 

 

Competenze

Postato il

27 aprile 2018